Ecoendoscopia

 

L'Ecoendoscopia è una procedura indispensabile per poter studiare in maniera più accurata alcune importanti patologie dell’apparato digerente, delle vie biliari, del pancreas e altri organi adiacenti al tubo digerente.

 

Si utilizza un endoscopio speciale, l’ecoendoscopio, dotato alla sua estremità oltre che della normale microtelecamera, come un normale endoscopico, anche di una sonda ecografica miniaturizzata.

Grazie alla visione endoscopica è possibile posizionarsi a livello dell’area da studiare e procedere a un esame ecografico  diretto delle pareti digestive, senza cioè l’interposizione della parete addominale, come in una normale ecografia dell’addome.

 

La possibilità di spingere la sonda ecografica a contatto diretto con le  pareti dei visceri e delle regioni circostanti, consente un’accuratezza diagnostica, superiore anche a quella della TAC,  nello studio delle neoformazioni  che insorgono a livello delle pareti dell’esofago, stomaco, duodeno e retto.

E’ inoltre possibile studiare le stazioni linfoghiandolari adiacenti a tutti questi organi.

 

L’Ecoendoscopia non è soltanto un esame diagnostico ma consente anche di effettuare procedure interventistiche, come biopsie all'interno delle pareti digestive, per raggiungere lesioni neoplastiche insorte negli strati sottostanti alla mucosa superficiale, che è invece l’unico strato accessibile all'endoscopia convenzionale.

 

Attraverso le pareti dello stomaco e del duodeno è possibile osservare anche la struttura del pancreas, valutare eventuali lesioni neoplastiche e, con speciali aghi, capaci di attraversare le pareti digestive sotto guida eco-endoscopica, eseguire prelievi citologici e/o bioptici, indispensabili per tipizzare le lesioni e stabilire l’iter terapeutico più appropriato.

 

L’esame viene eseguito in sedazione  profonda con l’assistenza dell’Anestesista, tranne che nel caso dell’ecoendoscopia rettale, che richiede un tempo limitato e non provoca particolare fastidio al paziente.

Prelievo ecoguidato su neoformazione pancreatica

www.ferdinandopolimeni.com  2016 - Tutti i diritti riservati - E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti del sito.